Come farsi venire la voglia di scrivere

Ieri sono andata da un medico che mi ha detto che io per un po’ è meglio che scriva il meno possibile.Il meno possibile?

Sì, il meno possibile. Se può non sforzi la mano destra, ha detto.

E leggere?

Leggere, certo che può leggere, ovviamente, mi ha detto guardandomi come se lo stessi prendendo in giro.

Ma scrivere, meglio di no: ha aggiunto.

Io sono anni, diciamo due anni forse, che quando mi metto a scrivere poi non so perché ma trovo mille scuse complicatissime per smettere di scrivere e dopo poco mi alzo dalla sedia fingendo di avere degli impegni importanti che mi devono per forza distogliere da quello che sto scrivendo e pianto sempre lì e non finisco mai più di una pagina per volta.

Penso sempre che manca qualcosa in frigo piuttosto che scrivere.

Penso che le piante han sete, che i cassetti siano troppo in disordine, che devo telefonare alle amiche se no si scordano di me, che devo guardare Facebook, che devo farmi una doccia.

Mi sono messa addirittura a guardare le serie televisive piuttosto che scrivere certe sere, che se c’era una cosa che detestavo io con tutto il cuore erano le serie televisive e invece, piuttosto che scrivere, mi sono guardata delle serie televisive lunghissime di decine di puntate una di seguito all’altra per notti intere che se invece avessi usato quel tempo lì per scrivere avrei prodotto qualcosa lungo come un elenco del telefono.

L’altro mese mi sono letta tutto Purity di Franzen piuttosto che scrivere anche se dopo un po’, dopo le prime trecento pagine diciamo, Purity mi sembrava un brutto libro ma piuttosto che scrivere, meglio Purity.

Comunque ieri ho trovato un medico che mi ha detto che è meglio che non scriva, che sarebbe meglio tenere la mano a riposo per un po’ per vedere se con il riposo e il cortisone riesco ad evitare un’operazione.

Così adesso non so com’è ma mi è venuta una voglia di scrivere, con una tale urgenza che se lo sapevo, averlo saputo prima io da quel medico lì ci sarei andata da Mo’.

Si può scrivere “da Mo'”?

Non lo so.

Comunque, peccato perché averlo saputo avrei perso meno tempo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *