Un’offesa gravissima

Siccome le ho detto chiaramente che non voglio che si faccia i capelli rosa

e non tanto per una questione estetica quanto per una questione che è collegata al fatto che ci tengo alla sua salute e lo vedo come un controsenso autorizzarla a cospargersi la testa di acido per farsi i capelli rosa quando è da 14 anni e 5 mesi e 7 giorni che per la sua alimentazione scelgo latte Alta qualità e zucchine biologiche dei mercati contadini,

siccome anche questa cosa che le piace un ragazzo della sua scuola di due anni più grande e per vedere cosa fa questo ragazzo lei ha aperto un profilo Instagram finto dal titolo se non ricordo male “ Gallinelle felici” e ogni giorno tramite quello lo spia e lo controlla e io anche su quello mi sono mostrata fermamente contraria anzi diciamolo pure: indignata,

siccome anche se ha preso 8 in Latino, 7 in Inglese, 9/10 nel compito in classe di Grammatica Italiana io mi mostro invece preoccupata quasi quotidianamente del  4 che ha preso in Greco e le chiedo se sta recuperando, se ha bisogno di ripetizioni e se vede il suo futuro nell’ambito del Greco con un certo ottimismo oppure invece no,

siccome in IV Ginnasio secondo me bisognerebbe andare a scuola da soli nonostante i tossici accasciati sotto il condominio che si incontrano al mattino presto mentre lei tutte le mattine mi implora di accompagnarla a scuola in macchina ma io su questo sono irremovibile,

siccome di tutte queste cose abbiamo parlato ieri nella pausa pranzo mentre io cuocevo una ciambella alla ricotta espressamente richiesta dalle sorelle minori stufe delle merendine industriali che mettevo loro nello zaino perché volevano almeno una volta sola nella loro carriera scolastica una merenda preparata dalle manine sante di mammà loro (come pare abbiano tutti i loro compagni),

Bianca ieri a un certo punto è sbottata e mi ha detto:

“Basta: con te non ci parlo più!

I raggi del forno ti hanno mandato il cervello in pappa, è evidente!”

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *